g.casella@xpolymers.it
Vai ai contenuti

Copoliesteri aromatico-alifatici

Biopolimeri A-Z
PEO/PET copoliestere

Nel 1954, per ridurre la cristallinità del polietilene tereftalato e aumentare l'idrofilia per migliorare la tingibilità con coloranti idrofili, è stato sviluppato un copoliestere PEO/PET biodegradabile, sintetizzato da ossido di polietilene (PEO) e poli (etilene tereftalato) (PET). PEO/PET copoliestere degradato quando impiantato nel tessuto biologico. Con l'aumento del contenuto di PEO per produrre superfici di energia crescente, viene prodotta energia interfacciale zero tra un impianto e il tessuto connettivo biologico adiacente nelle pecore. I copoliesteri PEO/PET biodegradabili sono instabili e si frammentano per un periodo di 8 settimane nel tessuto sottocutaneo. I copolimeri PEO/PET sono stati sintetizzati mediante transesterificazione da monomero di (2-idrossietil) tereftalato (DET) e poli (etilenglicole) PEG utilizzando triossido di antimonio (Sb2O3) e acido fosforico come catalizzatori. I copoliesteri vengono prodotti quando viene utilizzato più di un diacido (segmento duro) o diolo (segmento morbido) nel processo di polimerizzazione.

g.casella@xpolymers.it     +39.331.6701887



Torna ai contenuti